Home Salute e Benessere CORONAVIRUS: il Ministro SPERANZA AVVISA, è possibile un NUOVO LOCKDOWN! Ecco DOVE...

CORONAVIRUS: il Ministro SPERANZA AVVISA, è possibile un NUOVO LOCKDOWN! Ecco DOVE si rischiano le CHIUSURE

Parole che fanno rabbrividire e quasi tremare l’Italia intera, ma che tutto sommato non sorprendono, specie osservando l’andamento epidemiologico del nostro Paese, non particolarmente critico, ma che rischia di diventarlo nelle prossime settimane e mesi.
A parlare è il Ministro della Salute Roberto Speranza che, senza mezzi termini, avvisa che un nuovo lockdown non è del tutto da escludere“Il rischio di nuove chiusure nelle zone dove ci sono e dove si svilupperanno focolai c’è, perché il rischio zero purtroppo non esiste. Gli italiani in questi mesi sono stati straordinari, hanno avuto comportamenti molto corretti: dobbiamo continuare su questa strada. Se dovessimo renderci conto che c’è bisogno di interventi ancora più duri in alcune aree lo faremo senza tentennamenti. Le scuole sono un punto fondamentale, ora dobbiamo riaprirle in piena sicurezza“, ha detto il ministro.

Quanto all’autunno, Speranza la vede così: “quest’anno il vaccino anti-influenzale sarà ancora più importante, perché i sintomi sono quelli del COVID-19 e dobbiamo fare una campagna ancora più forte per l’immunizzazione. Abbiamo imparato a conoscere” meglio il COVID-19, ma il virus ancora circola, per cui non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia. A preoccupare è il fatto che, se pure in Europa e in Italia va meglio, e la curva si è piegata, a livello mondiale non è mai stata così alta. E le connessioni fra i Paesi sono tantissimi.
Non stupiscono, dunque, i focolai legati ai casi importati.

La preoccupazione pare essere diffusa anche tra gli esperti. A lanciare l’ennesimo monito ci pensa Walter Ricciardiprofessore di Igiene all’università Cattolica e consigliere di Speranza“Siamo fra i pochi Paesi al mondo con circolazione ridotta, spiega, ma siamo circondati da aree in crescita. Dobbiamo stare attenti. Non ci vuole molto a tornare a mille contagi al giorno come in Catalogna”. A fargli eco il prof. Galli“La mia impressione è che, al netto dei casi dall’estero, il virus continui a circolare in Italia in modo significativo, anche se sottotraccia

Fonte: https://www.ilmeteo.it/notizie/coronavirus-il-ministro-speranza-avvisa-possibile-un-nuovo-lockdown-ecco-dove-si-rischiano-le-chiusure-072736


- Advertisement -

DA LEGGERE

12enne divorata dai pidocchi: muore per un arresto cardiaco

Una dodicenne di Macon, in Georgia, è morta a causa di un arresto cardiaco provocato dai pidocchi. Una vicenda terribile che ha...

“Ecco come sono diventata escort”. La rivelazione shock di Angelica, 40 anni. Quattro clienti al giorno in media, tariffa 200 euro l’ora: “Anche 20.000...

“Ecco come sono diventata escort”. La rivelazione shock di Angelica, 40 anni, da 5 sex worker. Quattro clienti al giorno in media,...

Marito tunisino uccide a coltellate la moglie: pena ridotta al marito massacrò Maria Grazia e tentò il suicidio

Pena ridotta per Mustafà Ouslati, il 44enne di origini tunisine che era stato condannato in primo grado per aver ucciso la moglie Maria Grazia...

Related News

Insegnante ha un malore in classe, si accascia e muore davanti agli alunni

In una scuola di Vittoria, in Sicilia, un insegnante di 57 anni, Giuseppe Lo Magno, si è accasciato a terra mentre faceva...

12enne divorata dai pidocchi: muore per un arresto cardiaco

Una dodicenne di Macon, in Georgia, è morta a causa di un arresto cardiaco provocato dai pidocchi. Una vicenda terribile che ha...

“Ecco come sono diventata escort”. La rivelazione shock di Angelica, 40 anni. Quattro clienti al giorno in media, tariffa 200 euro l’ora: “Anche 20.000...

“Ecco come sono diventata escort”. La rivelazione shock di Angelica, 40 anni, da 5 sex worker. Quattro clienti al giorno in media,...

Marito tunisino uccide a coltellate la moglie: pena ridotta al marito massacrò Maria Grazia e tentò il suicidio

Pena ridotta per Mustafà Ouslati, il 44enne di origini tunisine che era stato condannato in primo grado per aver ucciso la moglie Maria Grazia...

Bambino mandato a casa per uno starnuto in classe: le parole del padre

In provincia di Sassari un bambino è stato mandato a casa per aver fatto un paio di starnuti in classe. A raccontare...